Linee guida per il contrasto al Covid-19 nei cantieri

di Antonella Madia

Pubblicato il 19 maggio 2022

L’accesso ai cantieri deve essere regolato dal rispetto delle norme in materia di prevenzione dal rischio di contagio da Covid-19: lo mettono in chiaro le ultime linee guida emanate sul tema con ordinanza interministeriale, le quali forniscono regole e suggerimenti per la gestione di lavoratori e altri soggetti ammessi al cantiere.

In un periodo storico nel quale l'edilizia è ritornata in primo piano, tale settore ritorna al centro dei riflettori anche da parte del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro relativamente alla gestione del rischio di contagio da COVID-19 nell'ambito del rapporto di lavoro eseguito nei cantieri.

In particolar modo, con ordinanza interministeriale dei Ministeri della Salute, delle Infrastrutture e del Lavoro, sono state adottate delle specifiche linee guida valide fino al 31 dicembre 2022 allo scopo di prevenire in maniera più concreta i rischi di contagio da COVID-19 in caso di lavoro in cantiere.

Esaminiamo meglio tali linee guida.

 

Contrasto al contagio da Covid nei cantieri: l'ordinanza interministeriale

contrasto covid cantieriCome noto, è ormai cessato lo stato lo stato di emergenza derivante da COVID-19, e allo stesso tempo abbiamo tutti quanti rip