Fondo per il rilancio delle attività economiche di commercio al dettaglio

di Giovanna Greco

Pubblicato il 14 aprile 2022

E' stato reso operativo il Fondo dedicato al rilancio delle attività economiche di commercio al dettaglio, finalizzato alla concessione di aiuti in forma di contributo a fondo perduto.
Vediamo come richiederlo...

Fondo per rilancio del commercio al dettaglio: soggetti beneficiari

fondo rilancio commercio dettaglioIl contributo a fondo perduto è rivolto alle imprese che svolgono in via prevalente un’attività di commercio al dettaglio, identificate dai codici della classificazione delle attività economiche ATECO 2007 previsti dall’articolo 2 del decreto legge istitutivo, che presentano un ammontare di ricavi, riferito al 2019, non superiore a 2 milioni di euro e che hanno subito una riduzione del fatturato nel 2021 non inferiore al 30% rispetto al 2019. 

Nella fattispecie trattasi delle aziende che rientrano in 77 specifiche sottocategorie di codici Ateco facenti parte dei gruppi da 47.1 a 47.9. (COMMERCIO AL DETTAGLIO (ESCLUSO QUELLO DI AUTOVEICOLI E DI MOTOCICLI).

 

Ammontare del contributo

L’ammontare del contributo spettante è calcolato riconoscendo a ciascuno dei predetti sogg