Opzione donna: istruzioni per il 2022

di Antonella Madia

Pubblicato il 25 gennaio 2022

La Legge di Bilancio proroga per un altro anno anche la pensione anticipata cd. “Opzione donna”: per tale ragione interviene anche l’INPS, fornendo chiarimenti e istruzioni relativamente ai requisiti necessari per l’accesso alla misura e di ottenimento della pensione.

Opzione donna: in Legge di Bilancio la proroga per il 2022

opzione donna 2022La Legge di Bilancio 2022 (L. n. 234 del 30 dicembre 2021) reca importanti novità per l’anno in corso: tra queste bisogna ricordare che l’articolo 1, comma 94, prevede una proroga per la maturazione dei requisiti di accesso alla pensione anticipata cd. “Opzione donna” contenuta all’articolo 16 del Decreto Legge m. 4 del 28 gennaio 2019.

Con le novità apportate con la nuova Legge di Bilancio, è prevista l’applicazione di Opzione donna anche per l’anno 2022, e in particolar modo per le lavoratrici che hanno perfezionato i requisiti pensionistici entro il 31 dicembre 2021.

Più in particolare, l’Istituto Previdenziale fornisce le istruzioni