Decreto Covid convertito in Legge: novità per famiglie e lavoratori

di Antonella Madia

Pubblicato il 18 maggio 2021

Con l’approvazione definitiva in Senato il cosiddetto Decreto Covid diventa Legge. Con tale disposizione vengono anche apportate delle modifiche al D.L. n. 30/2021, estendendo le tutele per i lavoratori che hanno figli le cui attività didattiche o educative sono sospese, ma anche per i genitori con figli disabili. Inoltre è stabilito il diritto alla disconnessione dello smart worker.

Conversione del Decreto Covid

decreto covid novità lavoratoriLa Legge di conversione del Decreto Legge n. 30/2021 è stata finalmente approvata in data 5 maggio 2021 da parte del Senato, ed è ora pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 112 del 12 maggio 2021. Tale Legge comporta numerose misure volte a fronteggiare l'emergenza derivante dalla diffusione del virus Covid-19, prevedendo specifiche norme in favore dei lavoratori con figli minori che si trovano in didattica a distanza o addirittura in quarantena, ma anche alcune modifiche riguardanti i trattamenti di integrazione salariale, i nuovi congedi e lo smart working.

 

Lavoro agile esteso per genitori lavoratori con figli minori

Il Decreto Legge n. 30/2021 ha introdotto diverse novità che riguardano le misure volte a fronteggiare l'emergenza sanitaria ed economica in corso.

In particolare, l'articolo 2 del Decreto Legge n. 30/2021, comma 1, prevede che il lavoratore dipendente, genitore di figlio con meno di 16 anni, può svolgere la propria prestaz