Disabili: presto al via il finanziamento del reinserimento agevolato

di Antonella Madia

Pubblicato il 19 febbraio 2021

Il reinserimento dei disabili trova una pietra miliare all’interno della Legge di Bilancio 2015, che ha introdotto un apposito finanziamento di progetti ad hoc per consentire ai lavoratori colpiti da infortunio o malattia professionale di rientrare sul luogo di lavoro con apposita formazione e adeguamenti specifici per consentirne il rientro.
Ora l’INAIL comunica entro quali termini è possibile chiedere il finanziamento a fondo perduto per reinserire sul lavoro i soggetti con disabilità.

Progetto di reinserimento agevolato dei disabili finanziato dall’INAIL

disabili reinserimento agevolato fondo perdutoL’INAIL ha recentemente emanato un nuovo bando per il finanziamento di progetti per formare e informare in materia di reinserimento agevolato di persone disabili negli ambienti di lavoro: ciò è stato comunicato dall’Istituto con un Avviso del 28 gennaio 2021.

La Legge di Bilancio 2015 (L. n. 190/2014) ha introdotto una misura volta a consentire con più facilità il reinserimento sul luogo di lavoro di persone con disabilità da lavoro.

Infatti, i soggetti che hanno subito malattie professionali o infortuni che li hanno condotti alla disabilità possono contare su un apposito strumento volto a favorirne il reinserimento, con un finanziamento dei progetti a carico dell’Istituto Assicurativo pubblico.

Tale strumento ha c