Decreto Agosto: altre novità per il lavoro

di Antonella Madia

Pubblicato il 3 settembre 2020



Il Decreto Agosto apporta numerose novità alla gestione del lavoro nel periodo emergenziale, con proroghe delle indennità e una nuova gestione dei trattamenti di integrazione salariale.

Dal Decreto Agosto le novità in materia lavoro: premessa

decreto agosto novità lavoroIl Decreto Legge n. 104 del 14 agosto 2020, cd. Decreto Agosto, introduce novità in materia di lavoro, nello specifico nuove regole anche in materia di ammortizzatori sociali durante la gestione della pandemia da Covid-19.

Con tale Decreto in particolare, viene rimodulata la gestione dei trattamenti di integrazione salariale di CIGO, CIGD, assegno ordinario e CISOA (Cassa integrazione guadagni nel settore agricolo), i quali vengono collegati all’obbligo di versamento di un contributo addizionale a carico delle aziende che ricorrono a tale strumento.

Non solo, in quanto il Decreto in esame prevede specifiche misure per alcune categorie di lavoratori, i quali hanno visto le proprie attività essere colpite duramente dall’emergenza sanitaria: tra queste disposizioni si segnala la proroga di NASpI e DIS-COLL ma anche l’erogazione di un’indennità onnicomprensiva a favore di specifiche categorie di lavoratori.

 

Il calcolo delle settimane di cassa integrazione e le nuove condizioni per i trattamenti

Tra le novità che è bene segnalare, si ricorda che il D.L. n. 104/2020 va a rideterminare il numero massimo di settimane richiedibili a titolo di cassa integrazione entro il 31 dicembre 2020, azzerando conseguentemente il conteggio di quelle richieste e autorizzate per i periodi fino al 12 luglio 2020 (ex D.L. n. 18 del 17