Emersione lavoro irregolare: come compilare l’F24 e altri chiarimenti

di Antonella Madia

Pubblicato il 22 giugno 2020



L’INPS ha emanato le istruzioni per l’accesso alla domanda di emersione dei rapporti di lavoro irregolari e fornisce ulteriori chiarimenti e le specifiche istruzioni per la compilazione del Modello F24 necessario per pagare il contributo forfettario per l’emersione.

emersione lavoro irregolareEmersione lavoro irregolare: premessa

Come noto, il Decreto Rilancio è intervenuto sulla questione dell’emersione del lavoro irregolare introducendo una norma che permette ai datori di lavoro in specifiche circostanze, di accedere al meccanismo di emersione con il pagamento di una somma, stabilita in via forfettaria, al fine di ottenere la “contrattualizzazione” del rapporto di lavoro.

L’art. 103 del D.L. n. 34/2020 prevede che sia possibile – per i cittadini italiani, di altro Stato membro dell’UE, oppure per cittadini stranieri in possesso del titolo di soggiorno – far emergere i rapporti di lavoro non contrattualizzati facendo domanda all’INPS.

Le specifiche riguardanti il procedimento sono state illustrate nella Circolare INPS n. 68 del 31 maggio 2020; a seguito di tale documento di prassi l’Istituto Previdenziale è tornato sull’argomento per con il Messaggio n. 2327 del 4 giugno 2020 per chiarire come compilare il modello F24 per il pagamento dell’importo stabilito per la regolarizzazione.

 

Per approfo