Mancato pagamento Ri.Ba. ai fornitori: segnalazione alla Centrale Rischi? - FAQ del Commercialista telematico

In questo periodo di lock down legato all’emergenza da Coronavirus, si può essere segnalati alla centrale rischi in caso di mancato pagamento delle Ri.Ba. ai fornitori?

mancato pagamento ri.ba fornitoriQuesito: In questo periodo si è segnalati alla centrale rischi se non vengono pagate le Ri.Ba. ai fornitori?

 

Risposta

Premesso che il COVID-19 non ha modificato le regole di segnalazione da parte degli intermediari finanziari alla Centrale Rischi di Banca d’Italia è opportuno ricordare che esistono due tipologie di “memorie” (fonti informative per i più tecnici) alla base dell’analisi andamentale (che consiste nel valutare l’andamento dei rapporti che il cliente ha avuto storicamente ed ancora intrattiene con banche e intermediari…una sorta di voto in condotta):

  • “memoria interna”: puntuale, precisa ed estremamente accurata poiché basata sulle rilevazioni interne del singolo intermediario. L’analisi di tale fonte informativa è definita “Analisi andamentale interna”.
     
  • “memoria esterna”: con periodicità più lunga, accorpamento dei risultati e indicazioni più generiche, lo strumento principe da cui attingere dati ed informazioni è la Centrale dei rischi di Banca d’Italia (esistono anche le banche dati private, i cosiddetti SIC).

N.B.: La CR reperibile dagli intermediari è completamente diversa rispetto a quella richiedibile dal cliente stesso (ricca di dati, informazioni e dettagli istituto per istituto).


Tornando al quesito, il cliente che non paga le RI.BA. del proprio fornitore verrà segnalato nella “memoria interna” della banca ma non nella propria Centrale Rischi.

Il risultato è che il cliente sarà sottoposto al giudizio dall’istituto che ha registrato il mancato pagamento ma non dagli altri (ignari) istituti con cui lo stesso opera.

Dal lato opposto il fornitore impagato si vedrà registrare l’evento (mancato incasso della Ri.Ba) sia nella “memoria interna” che in quella esterna con il risultato che tutto il sistema valuterà attentamente la bontà del portafoglio del soggetto.

 

Chi desidera conoscere le valutazioni di merito creditizio che fa la banca in merito alla propria azienda, può richiedere il nostro servizio di Analisi del report della Centrale Rischi: scoprirà il punto di vista delle banche sull’azienda e capirà come migliorare il proprio rating creditizio e aumentare il proprio potere contrattuale nei confronti del Sistema bancario!

 

A cura di Luca Salvetti

Giovedì 16 aprile 2020

 

Calcolo Convenienza Sospensione Prestiti
(per emergenza Coronavirus)

Sospendere o dilazionare i prestiti conviene davvero?

calcolo convenienza sospensione prestiti e mutui
Le PMI danneggiate dall’emergenza CoronaVirus, possono chiedere la sospensione o l’allungamento dei prestiti contratti fino al 31 gennaio 2020: ma nel medio-lungo termine è davvero una scelta vantaggiosa?

Scoprilo col nostro tool: calcola gli effetti e la convenienza della scelta di sospendere o allungare prestiti e mutui bancari, evidenziando gli effetti finanziari per l’impresa!

 

APPROFONDISCI >>

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it