ANF, Assegni per il Nucleo Familiare: soggetti, condizioni, domanda e novità dall’INPS

di Antonella Madia

Pubblicato il 29 luglio 2019



Gli assegni al nucleo familiare, conosciuti anche come ANF, sono somme riconosciute ai lavoratori e percettori di altre indennità da parte dell’INPS, i quali hanno familiari a proprio carico.

La richiesta degli ANF, per quanto sembri semplice, nasconde però particolarità e insidie che è bene tenere a mente per goderne in maniera legittima.

Vediamo quali sono le caratteristiche, chi può richiederli, come ed entro quali scadenze, ma anche le ultime novità sul tema, apportate dall’Istituto Previdenziale.

 

Indice rapido dell'articolo:

 

 

L’importanza degli Assegni per il Nucleo Familiare

 

Assegni Nucleo Familiare novità INPSLa gestione degli assegni al nucleo familiare negli scorsi mesi ha cambiato modalità di presentazione, passando dai modelli cartacei ai modelli telematici, con conseguenti problematiche in ordine alla presenza o meno dei dati concernenti la situazione del nucleo familiare all'interno della posizione INPS: infatti, numerose sono le lamentele da parte degli operatori del settore che non riescono a visualizzare correttamente per conto dei datori di lavoro, tutti i soggetti che hanno presentato domanda di Assegni al Nucleo Familiare.

Nonostante tale problematica, l'argomento continua ad essere di prima di importanza, soprattutto in ordine al fatto che tali assegni sono estremamente importanti sia nella gestione della busta paga, sia con riferimento all'ammontare effettivamente percepito da parte del lavoratore.

Ciò perché gli assegni al nucleo familiare vengono erogati alle famiglie dei lavoratori dipendenti, dei titolari di pensioni e di prestazioni economiche previdenziali derivanti da lavoro dipendente, da parte dell'INPS, nonostante le modalità di erogazione differiscano notevolmente in considerazione della specifica attività del lavoratore medesimo, cioè essi possono essere corrisposti direttamente dall’INPS oppure per mezzo del datore di lavoro, sempre però per conto dell’Istituto Previdenziale.

Vediamo meglio come funziona il meccanismo di richiesta ed erogazione di ANF.

 

 

I soggetti che possono beneficiare degli Assegni al Nucleo Familiare

Gli Assegni al Nucleo Familiare sono somme erogate dall'INPS alle famiglie dei:

 

  • lavoratori, e più in particolare ai lavoratori dipendenti del settore privato, lavoratori dipendenti agricoli, lavoratori domestici e somministrati, così come ai lavoratori iscritti alla Gestione Separata e ai lavoratori dipendenti di ditte cessate e fallite;

 

  • titolari di pensione a carico del Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, dei fondi speciali ed ex ENPALS;

 

  • titolari di