Agricoltura: denuncia/comunicazione di infortunio online da oggi 1 ottobre

di Antonella Madia

Pubblicato il 1 ottobre 2018

E' attivo sul portale telematico INAIL il servizio di “denuncia/comunicazione di infortunio telematica per il settore agricoltura”. Tuttavia, i datori di lavoro del settore agricolo dovranno utilizzare le nuove funzionalità telematiche soltanto a partire dal 9 ottobre 2018. A tal fine, l’INAIL ha realizzato un applicativo, denominato “Gestione DL agricolo”, contenente i dati anagrafici delle diverse tipologie di datori di lavoro del settore agricoltura ed è aggiornato con i dati forniti dall’INPS con cadenze periodiche. Vediamo quindi nel dettaglio quali sono le principali peculiarità con le quali i datori di lavoro agricoli, nonché gli intermediari, dovranno confrontarsi per la gestione degli infortuni dei lavoratori.

Agricoltura: denuncia/comunicazione di infortunio online dal 1° ottobreCon la Circolare n. 37 del 24 settembre 2018, l’INAIL ha comunicato che – a decorrere dal 1° ottobre 2018 – è attivo sul proprio portale telematico il servizio di “denuncia/comunicazione di infortunio telematica per il settore agricoltura”. Tuttavia, i datori di lavoro del settore agricolo dovranno utilizzare le nuove funzionalità telematiche soltanto a partire dal 9 ottobre 2018. 

A tal fine, l’Istituto assicurativo ha realizzato un applicativo, denominato “Gestione DL agricolo”, contenente i dati anagrafici delle diverse tipologie di datori di lavoro del settore agricoltura (aziende agricole, coltivatori diretti, mezzadri, piccoli coloni compartecipanti familiari, imprenditori agricoli professionisti) ed è aggiornato con i dati forniti dall’INPS con cadenze periodiche. Vediamo quindi nel dettaglio quali sono le principali peculiarità con le quali i datori di lavoro agricoli, nonché gli intermediari, dovranno confrontarsi per la gestione degli infortuni dei lavoratori.

Premessa

Il DPCM del 22 luglio 2011, recante disposizioni per le “Comunicazioni con strum