Iper ammortamento: chiarimenti sulla perizia giurata

di Federico Gavioli

Pubblicato il 7 maggio 2018



Con un documento di prassi le Entrate chiariscono che l'acquisizione della perizia giurata da parte dell'impresa in un periodo di imposta successivo all'interconnessione non è di ostacolo alla spettanza dell'iper ammortamento, ma produce un semplice slittamento del momento dal quale si inizia a fruire del beneficio

Con un documento di prassi le Entrate chiariscono che l'acquisizione della perizia giurata da parte dell'impresa in un periodo di imposta successivo all'interconnessione non è di ostacolo alla spettanza dell'iper ammortamento, ma produce un semplice slittamento del momento dal quale si inizia a fruire del beneficio

L’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 27E del 9 aprile 2018, ha affermato che l’acquisizione della perizia giurata in un periodo d’imposta successivo all’interconnessione del bene, non rappresenta una causa ostativa al fine di beneficiare dell’agevolazione sull’iperammortamento.

Cosa prevede la legge di Bilancio 2017 in materia di iperammortamento

La legge di Stabilità 2016 (legge 208 del 28 dicembre 2