Certificazione Unica INPS 2018: le modalità di rilascio

di Antonella Madia

Pubblicato il 3 maggio 2018

Con recente circolare, l’INPS ha pubblicato le modalità per il rilascio della Certificazione Unica 2018 nei casi in cui l’Istituto è sostituto d’imposta, ossia in casi nei quali è l’INPS il soggetto tenuto al rilascio di tale documentazione, ad esempio per le pensioni. Tale documento è fondamentale per l'elaborazione del modello 730 o del modello Redditi

Con Circolare n. 67 del 23 aprile 2018 l’INPS ha pubblicato le modalità per il rilascio della Certificazione Unica 2018 (necessaria per l'elaborazione del modello 730 e della dichiarazione dei redditi) nei casi in cui l’Istituto è sostituto d’imposta.

Le istruzioni

È stata pubblicata lo scorso 23 aprile dall'Istituto Previdenziale la Circolare n. 67/2018, che illustra le modalità di rilascio della Certificazione Unica 2018 da parte dell'Istituto in qualità di sostituto d'imposta, ossia in casi nei quali è l’INPS il soggetto tenuto al rilascio di tale documentazione (es. in caso di NASpI, pensione, ecc.), ai sensi dell’articolo 4, commi 6-ter e 6-quater del D.P.R. n. 322/1998. LA CU 2018 include così i redditi di lavoro dipendente e assimilati, di pensione, i redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi.

Come accedere alla CU 2018 rilasciata dall’INPS

Per accedere alla propria Certificazione Unica quando l’INPS è sostituto d’imposta, ci s