Certificazione Unica INPS 2018: le modalità di rilascio

Con Circolare n. 67 del 23 aprile 2018 l’INPS ha pubblicato le modalità per il rilascio della Certificazione Unica 2018 (necessaria per l’elaborazione del modello 730 e della dichiarazione dei redditi) nei casi in cui l’Istituto è sostituto d’imposta.
Le istruzioni
È stata pubblicata lo scorso 23 aprile dall’Istituto Previdenziale la Circolare n. 67/2018, che illustra le modalità di rilascio della Certificazione Unica 2018 da parte dell’Istituto in qualità di sostituto d’imposta, ossia in casi nei quali è l’INPS il soggetto tenuto al rilascio di tale documentazione (es. in caso di NASpI, pensione, ecc.), ai sensi dell’articolo 4, commi 6-ter e 6-quater del D.P.R. n. 322/1998. LA CU 2018 include così i redditi di lavoro dipendente e assimilati, di pensione, i redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi.
Come accedere alla CU 2018 rilasciata dall’INPS
Per accedere alla propria Certificazione Unica quando l’INPS è sostituto d’imposta, ci sono diversi metodi:

effettuare l’accesso diretto. Gli utenti che sono in possesso di PIN (anche nel caso di PIN ordinario) potranno scaricare e stampare la Certificazione Unica 2018 seguendo il percorso: “Prestazioni e servizi” > “Tutti i servizi” > “Certificazione Unica 2018 (Cittadino)”. Sarà possibile accedere al sito INPS anche utilizzando le credenziali SPID di secondo livello; qualora i soggetti abbiano segnalato a INPS il proprio indirizzo e-mail, saranno informati della disponibilità della CU2018 con un messaggio di posta elettronica;
recarsi direttamente presso le strutture territoriali dell’Istituto per il rilascio cartaceo della Certificazione Unica 2018. Inoltre sarà possibile utilizzare le postazioni informatiche self-service presenti all’interno di tutte le strutture territoriali INPS, presso le quali gli utenti in possesso di PIN possono accedere ai dati dell’istituto, eventualmente anche richiedendo l’aiuto del personale dell’ufficio relazioni con il pubblico (URP);
facendone richiesta all’indirizzo certificato (PEC) dell’Istituto previdenziale richiestacertificazioneunica@postacert.inps.gov.it. In tal caso la domanda dovrà contenere anche un documento d’identità in corso di validità del richiedente; a seguito di richiesta, la Certificazione sarà recapitata alla casella PEC utilizzata dal richiedente;
rivolgersi presso patronati, centri di assistenza fiscale, professionisti abilitati all’assistenza fiscale. In tal caso è necessario che tali soggetti, in qualità di intermediari, portino particolare attenzione al trattamento dei dati personali: ciò, anche alla luce di quanto previsto dal Provvedimento n. 393 del 2 luglio 2015 del Garante per la Protezione dei Dati Personali, che prevede che l’intermediario si impegna a collaborare tempestivamente con l’INPS al fine di consentire a quest’ultimo di fornire al Garante stesso ogni informazione utile in caso di significativa violazione della protezione dei dati personali. Si ricorda – a tal proposito – che gli intermediari devono rispettare i canoni di pertinenza e non eccedenza del trattamento, e devono fare riferimento a quanto previsto dal Codice in materia di Protezione dei Dati Personali (D.Lgs. n. 196/2003), a breve abrogato; in attesa della effettiva applicazione del Regolamento (UE) 679/2016, si consiglia quindi di fare ulteriormente attenzione al trattamento dei dati personali, in quanto anche sulla base di quanto specificato nella Circolare in esame, gli intermediari utilizzeranno i dati come autonomi titolari del trattamento.

In relazione all’ottenimento della CU2018 INPS per il tramite di intermediari, va ricordato che essi dovranno identificare l’interessato e acquisire la delega specifica allo svolgimento del servizio, conservandola insieme alla copia del documento di riconoscimento in corso di validità.
Tali deleghe dovranno essere numerate e annotate giornalmente in un apposito registro cronologico contenente il numero …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it