La web tax all’italiana

uno dei provvedimenti più attesi della Legge di bilancio era la web tax, cioè l'imposizione fiscali sulle transazioni ecommerce effettuate in Italia ma gestite da soggtti formalmente residenti altrove (spesso in paesi che concedono condizioni fiscali di favore); la web tax italiana entrerà in vigore nel 2019 quindi abbiamo un anno a disposizione per valutare i complessi meccanismi di calcolo e valutare eventuali correttivi

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.