Vincolo di giudicato da annualità diverse

Con la sentenza n. 25566 del 27 ottobre 2017, la Corte di Cassazione, fra l’altro, ha affrontato la questione in ordine all’applicazione del vincolo di giudicato esterno.

Il fatto
La società invocava l’applicazione del vincolo di giudicato esterno, esponendo che per altra annualità, il 2004, la relativa sentenza della CTR, favorevole alla società, non era stata impugnata ed era quindi passata in giudicato.
Poichè i fatti di causa e le questioni trattate erano identiche a quelle del giudizio incardinato per l’anno 2005, chiedeva che lo stesso venisse deciso sulla base dell’efficacia vincolante del giudicato relativo all’annualità 2004.
In particolare, la sentenza della CTR relativa all’anno 2004 ha riconosciuto la deducibilità dei costi sulla base del fatto che gli stessi, dedotti nell’esercizio di competenza, erano riportati nelle scritture contabili e nel conto …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it