Assegnazione beni ai soci: un caso di abuso del diritto (per operazione di conferimento, locazione immobile e assegnazione ai soci)

L’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti, con un proprio documento, in merito alla disciplina sull’abuso di diritto in materia di assegnazione e cessione agevolata di beni ai soci; in particolare le Entrate hanno ritenuto abusiva una serie complessa di operazioni di una società che conferiva l’azienda composta dai soci, locava il bene immobile della nuova società e assegnava il bene ai soci
Con un interessante documento veicolato nella risoluzione n. 99/E del 27 luglio 2017, l’Agenzia delle Entrate rispondendo ad una istanza di interpello ha fornito alcuni interessanti orientamenti in merito all’assegnazione agevolata dei soci: è elusivo far rientrare indebitamente un immobile nell’assegnazione agevolata; le operazioni cosiddette circolari realizzano ipotesi di abuso del diritto.
Il quesito
Una società tramite una istanza di interpello ha fatto presente che svolge …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it