I controlli del fisco sulle strutture ricettive turistiche

di Isabella Buscema

Pubblicato il 5 giugno 2017

la norma dedicata alle locazioni online ha risvegliato un certo interesse sulle modalità di tassazione che colpiscono le strutture ricettive non alberghiere, in particolare B&B, affittacamere e case vacanza; vediamo quando si deve aprire la partita IVA, come vanno dichiarati i redditi (redditi da locazione o redditi da prestazione occasionale)

bed-and-breakfast

Negli ultimi anni l’attività delle strutture ricettive turistiche ha avuto un notevole sviluppo e una continua e costante espansione. La consistenza del fenomeno rende opportuno conoscere la corretta disciplina delle norme fiscali da parte degli operatori del settore. Occorre diffondere la corretta informazione sull’ospitalit