Contabilità semplificata per cassa: il rebus per le spese di manutenzione, riparazione, ammodernamento

Pubblicato il 16 febbraio 2017

nelle contabilità semplificate le spese relative a manutenzioni e riparazioni sono ora deducibili con il criterio di cassa, tuttavia per le manutenzioni rimane in essere il limite di deducibilità del 5% sul valore complessivo dei beni ammortizzabili. Proponiamo alcune soluzioni pratiche alla contabilizzazione di tali fatture

semplificate-2017Il nuovo regime di cassa, applicabile alle imprese c.d. minori dall’1 gennaio 2017, necessita di numerosi chiarimenti che dovrà fornire l’Agenzia delle entrate. In realtà il nuovo art. 66 del TUIR, come modificato dalla legge di Bilancio del 2017, prevede l’applicazione di un criterio misto. Con riferimento a specifiche componenti reddituali continuerà a trovare applicazione il principio di competenza o gli specifici criteri di deduzione già applicabili alla data di entrata in vigore della modifica normativa in esame.

I criteri di deducibilità dovrebbero essere rimasti pressoché invariati per le spese di manutenzione e riparazione. L’interpretazio