La tassazione del trading on line

Il trading online (TOL) è un’espressione anglosassone che si traduce in “negoziazione digitalizzata”, o “negoziazione telematica” di titoli finanziari.

Si tratta di un servizio fornito da società finanziarie, autorizzate dalla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Consob), che consiste nel mettere a disposizione dei clienti privati un programma per computer, o una piattaforma, con il quale, attraverso la connessione ad internet, è possibile interagire con il mondo della Borsa, ovvero con tutti gli strumenti finanziari disponibili per investire il proprio denaro.
Le società finanziarie sono chiamate broker online (intermediari digitali) e chiedono il pagamento di una commissione, che varia a seconda della quantità e del costo del prodotto finanziario trattato, su ogni ordine di acquisto e di vendita inviato in Borsa.

Il regime fiscale delle operazioni di …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it