L'adempimento di fine mese: l'acconto IVA per il 2016

Entro il prossimo 27 Dicembre 2016 i contribuenti titolari di partita dovranno effettuare il versamento dell’acconto IVA per il prossimo anno. L’acconto potrà poi essere scomputato dall’imposta dovuta risultante dalla liquidazione effettuata per il mese di dicembre per i contribuenti mensili (con pagamento al 16 gennaio 2017), per i contribuenti trimestrali (con pagamento entro il 16 febbraio 2017), o dalla liquidazione annuale per l’anno 2016 per i contribuenti trimestrali su opzione (pagamento entro il 16 marzo 2017).
E’ possibile utilizzare alternativamente tre metodi:
1)metodo storico
2) metodo previsionale
3) metodo delle operazioni effettuate.
Metodo storico
Con il metodo storico l’importo dovuto per l’acconto risulta essere pari all’88% del versamento effettuato (o che si sarebbe dovuto effettuare) nell’ultimo periodo Iva dell’anno precedente, quindi per i …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it