Collaudo del bene e tempistica della fatturazione

QUESITO
Ho letto con molto interesse un vostro articolo pubblicato sul sito nel quale venivano indicati i termini per l’emissione delle fatture di vendita. Ne approfitto per porgere una domanda su un caso specifico di mio interesse.
Qual è il termine per l’emissione della fattura nel caso di beni mobili particolari che richiedono prima dell’utilizzo un collaudo? Anche in questo caso la fattura va emessa alla consegna del bene o entro il 15 del mese successivo oppure al momento del formale collaudo del bene stesso con esito positivo?
Il dubbio nasce poiché tra la consegna del bene e il collaudo può passare anche diverso tempo.
RISPOSTA
Rispondiamo brevemente al suo quesito, in base alle norme generali dell’IVA; come vedrà per una risposta più aderente al caso specifico si dovrebbe analizzare la contrattualistica relativa alla cessione.
La normativa IVA
Ai sensi dell’art. 6 del DPR 633/72 (“Effettuazione delle operazioni”), le cessioni di beni si considerano effettuate nel momento della consegna e spedizione se riguardano beni mobili. Si deve tenere conto di questo ulteriore fatto: le cessioni, i cui effetti traslativi o costituivi si producono posteriormente alla conclusione della vendita con riserva di proprietà, e le cessioni con clausole di trasferimento vincolanti per tutte le parti contraenti (anche in caso di cessione del bene le parti contraenti possono essere più di 2) si considerano effettuate nel momento in cui producono gli effetti o, se riguardano beni mobili, comunque, decorso un anno dalla consegna/spedizione del bene.
Il problema del collaudo
La dirimente, pertanto, appare essere il rapporto contrattuale tra le parti: ovvero se la vendita si considera effettuata solo dopo l’avvenuto collaudo o meno. Se dal contratto risulta tale previsione, pertanto, il passaggio di proprietà e la consegna avverranno solo a collado effettuato positivamente: solo da tale momento decorrono gli obblighi di fatturazione.
Al contrario, nel caso in …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it