La contabilità in nero, costituita da appunti personali ed informazioni dell’imprenditore, rappresenta un valido elemento indiziario che legittima l’accertamento induttivo


segnaliamo anche un particolare caso di contenzioso: il documento extracontabile, sulla cui base il Fisco ha emesso l'avviso di accertamento per violazione dell'imposta di bollo, è stato allegato agli atti di causa dal ricorrente; dallo stesso documento può desumersi la tenuta di una contabilità in nero parallela a quella ufficiale

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.