Assegnazione immobile ai soci: la ricerca della giusta base imponibile IVA (articolo integrale)

di Claudio Sabbatini

Pubblicato il 30 luglio 2016

in caso di assegnazione dell'immobile ai soci la gestione dell'IVA e la ricostruzione della base imponibile corretta è uno degli aspetti che ad oggi genera più dubbi: in questo articolo di 13 pagine approfondiamo l'argomento con esempi e tabelle pratiche

spesometroLa destinazione di beni a finalità estranee all'attività economica (autoconsumo) e l’assegnazione di beni ai soci si qualificano come operazione rientranti nel campo di applicazione dell’Iva.

L’inclusione tra le cessioni di beni di quelli trasferiti per finalità estranee a quelle d’impresa è motivata dallo scopo di evitare che i beni, acquistati nell’ambito dell’esercizio di un’attività economica che ha consentito il diritto alla detrazione dell'imposta subita "a monte", giungano al consumo detassati.

In particolare, lo scopo perseguito è quello di evitare che un soggetto passivo di diritto possa avvantaggiarsi di tale qualifica per detrarre l’Iva su acquisti di beni e/o servizi utilizzati per