La formazione dell'elenco dei revisori per gli enti locali 2015

entro il 16 dicembre scadono i termini per iscriversi alle liste per la revisione negli enti locali 2015: un memo di tutti gli adempimenti

Abbiamo passato la metà di novembre è si sta chiudendo il periodo per completare la raccolta di crediti formativi per l’iscrizione all’elenco dei revisori abilitati per gli enti locali per il 2015.

I professionisti interessati devono maturare almeno 10 crediti formativi specifici entro il 30 novembre e comunicare i dati della formazione svolta al Ministero dell’Interno entro il prossimo 16 dicembre. Ecco un ripasso delle regole per l’inserimento del registro.

Crediti formativi

Per l’iscrizione nelle liste il professionista deve effettuare almeno 10 ore di formazione in materie specifiche dedicate alla revisione e contabilità degli enti locali entro il 30 novembre. Tali corsi sono accreditati dal Ministero dell’Interno.

Per la maturazione dei crediti formativi per la revisione degli enti locali proponiamo un videoconferenza mercoledì 19 novembre:

Parleremo delle problematiche IVA specifiche per gli enti locali

Iscrizione alle liste

L’iscrizione alle liste per l’anno 2015 va fatta esclusivamente in via telematica tramite il portale della finanza locale sul sito del Ministero dell’Interno: http://finanzalocale.interno.it/ser/revisori_intro.html

Le procedure d’iscrizione si sono aperte il 3 novembre scorso e chiuderanno il prossimo 16 dicembre alle ore 18,30. Le procedure sono differenziati per i soggetti già i iscritti nelle liste che intendono rinnovare l’iscrizione anche per il 2015 e per i professionisti che intendono iscriversi nelle liste per la prima volta.

Soggetti non iscritti nel 2014

La richiesta, da parte deisoggetti non iscritti nell’elenco 2014, dovrà essere presentata al Ministero dell’Interno in via telematica, mediante la compilazione e sottoscrizione, con firma digitale, di apposito modello contenente i dati anagrafici e la dichiarazione del possesso dei prescritti requisiti. Successivamente alla trasmissione del documento, i richiedenti riceveranno comunicazione del buon esito dell’operazione, o dell’eventuale non acquisizione con relativo messaggio di errore.

Soggetti già iscritti

Per i revisori che sono già iscritti negli elenchi, e che intendono confermare i dati già presenti nel sistema, sarà, invece, sufficiente inserire i crediti formativi conseguiti nell’anno e chiudere la domanda senza doverla firmare digitalmente e trasmettere i dati a mezzo Pec.

Ricordiamo che tali elenchi sono validi per gli incarichi di revisione nelle regioni a statuto ordinario.

17 novembre 2014

Luca Bianchi

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it