Aspetti civilistici e fiscali della trasformazione omogenea “progressiva”

Il D.L. 24 giugno 2014 n. 91 introduce importanti modifiche al codice civile. In particolare, l’art. 20 del decreto aggiorna il secondo comma dell’art. 2500-ter c.c. in tema di trasformazione c.d. progressiva di società di persone in società di capitali: per effetto della novella, in caso di trasformazione di una società di persone in una azionaria, il patrimonio netto della società trasformando può essere valutato non solo seguendo le rigorose prescrizioni di forma stabilite dall’art. 2343 c.c., ma anche con le tecniche alternative più agili e meno costose previste dall’art. 2343-ter c.c..

Premessa
L’articolo 20, comma 5, del Decreto Competitività ha sostituito il comma 2 dell’articolo 2500-ter codice civile prevedendo che, in caso di trasformazione di una società di persone in una società di capitali, il capitale sociale della società risultante dalla trasformazione, determinato in base ai valori attuali degli elementi dell’attivo e del passivo, possa risultare, oltre che da una relazione di stima redatta da un esperto nominato dal Tribunale ex articolo 2343 Codice Civile, anche dalla documentazione richiesta dall’articolo 2343-ter. c.c. (in caso di trasformazione in S.p.A.) o dall’articolo 2465 c.c. (in caso di trasformazione in S.r.l.).
Ne consegue che:
– in caso di trasformazione in S.p.A. la relazione dell’esperto non è necessaria qualora sia prodotta la documentazione che attesti la sussistenza dei requisiti previsti dall’articolo 2343-ter C.C. in materia di conferimento di beni in natura o crediti;
– in caso di trasformazione in S.r.l. la relazione dell’esperto non è necessaria qualora sia presentata la relazione giurata di un revisore legale o di una società di revisione legale iscritti nell’apposito registro nel rispetto di quanto previsto dall’articolo 2465 C.C. in materia di conferimento di beni in natura o crediti.
La trasformazione ha effetto –ai sensi e per gli effetti dell’art. 2500, c. 2, c.c. – dall’ultimo dei seguenti adempimenti pubblicitari:
-l’atto di trasformazione;
-l’atto di cessazione dell’ente che si è trasformato.
Non è possibile retroagire o postdata tre fiscalmente la data di effetto della trasformazione.

La trasformazione omogenea “progressiva”
La trasformazione è un’operazione che ha per oggetto esclusivo il cambiamento della forma giuridica del soggetto collettivo in relazione al quale viene posta in essere.
L’atto di trasformazione è soggetto alla disciplina prevista per il tipo societario adottato (art. 2500 c. 2 c.c.).
Esso deve dunque rispettare i requisiti formali (forma dell’atto) e sostanziali (contenuto dell’atto) previsti dalla normativa civilistica per la stesura o la modificazione dell’atto costitutivo dell’ente che risulta dalla trasformazione.

Analizziamo una delle tipologie di trasformazione societaria: la trasformazione omogenea “progressiva”.
Per trasformazione omogenea “progressiva” si intende il cambiamento della forma giuridica di una società lucrativa che passa dalla configurazione secondo uno dei modelli societari personali (società semplice, snc, sas) a quella secondo uno dei modelli societari capitalistici (spa, sapa, srl)
La trasformazione di società di persone in società di capitali è decisa con il consenso della maggioranza dei soci determinata secondo la quota di partecipazione agli utili di ciascuno, salvo diversa disposizione del contratto sociale (co. 1 dell’art. 2500-ter del codice civile).
Sembrerebbe trattarsi di una previsione derogatoria al principio generale, applicabile alle modificazioni statutarie nelle società di persone, sancito dall’art. 2552 del codice civile, ai …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it