Decreto del Fare: agevolazioni all’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo

di Sandro Cerato - Il Caso del Giorno

Pubblicato il 27 luglio 2013

per contrastare le difficoltà di accesso al mercato del credito, il Decreto del fare prevede specifiche agevolazioni (soprattutto in tema di finanziamenti) per le PMI che intendono investire in nuovi impianti

Al fine di accrescere la competitività dei crediti al sistema produttivo, le piccole e medie imprese possono accedere ai finanziamenti e ai contributi a tasso agevolato per l’acquisizione, anche mediante operazioni di leasing finanziario, di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo: questo prevede, infatti, l’art. 2, c. 1, del D.L. n. 69/2013 (cosiddetto decreto Fare).

L’agevolazione in commento presenta, peraltro, qualche aspetto che richiama l’agevolazione prevista dalla L. 28.11.1965, n. 1329, riguardante l'acquisto di macchine utensili o di produzione, con riserva di proprietà o pagamento rateale o differito, oppure la locazione con diritto di opzione o patto di trasferimento della proprietà al conduttore per effetto del pagamento dei canoni.

Come sopra accennato, possono accedere alla misura agevolativa in commento, le "piccole e medie