La valutazione delle rimanenze di magazzino

di Sandro Cerato - Il Caso del Giorno

Pubblicato il 30 marzo 2013

Le rimanenze finali di magazzino rappresentano una delle voci sensibili del bilancio d'esercizio: ecco le regole aggiornate per valutare correttamente le rimanenze.

Dal 2010, l’OIC ha intrapreso un progetto finalizzato alla revisione e all’aggiornamento dei vigenti principi contabili nazionali, al fine di tenere in debito conto gli sviluppi verificatisi nella materia contabile nel periodo di tempo trascorso dall’ultima revisione effettuata.

Uno dei principi contabili oggetto di aggiornamento è il principio n. 13 ascrivibile alla valutazione delle rimanenze di magazzino.

 

Rimanenze di magazzino

Inventario di magazzino e valutazione delle rimanenzeLe rimanenze di magazzino sono, come noto, dei beni destinati alla vendita o che concorrono alla loro produzione nella normale attività d’impresa. In linea generale, il valore di prima rilevazione delle giacenze di magazzino è rappresentato dalla sommatoria dei costi sostenuti per ottenere la proprietà dei beni nel loro attuale sito e condizione, ed in particolare: il costo di acquisto