Il Fisco può ignorare l’istanza di adesione!

Premessa
Con i nuovi istituti, la possibilità di prestare adesione alla proposta di accertamento avanzata dal Fisco è stata sempre più anticipata, sicché ora è anche possibile subito dopo la consegna del PVC e, pertanto, ancora prima del momento accertativo vero e proprio. I vantaggi in termini di minori sanzioni applicabili e riduzione dei tempi di definizione della procedura prevalgono spesso sulle possibili ulteriori ragioni che il contribuente potrebbe fa valere nelle successive fasi di accertamento e contraddittorio con l’Ufficio, che, comunque, potrebbero sfociare in un’adesione, ma, questa volta, con sanzioni più salate rispetto all’ipotesi di adesione al PVC ex articolo 5-bis del D.Lgs. 218/1997.
Quando, invece, la proposta impositiva del Fisco non risulta proprio accettabile, è necessario proseguire nella fase …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it