Le novità in materia di erogazioni liberali a favore di ONLUS

di Sandro Cerato - Il Caso del Giorno

Pubblicato il 23 ottobre 2012

un riassunto delle regole (che entreranno in vigore 2013) per effettuare donazioni alle ONLUS tali che siano deducibili dal reddito del donante

Come già commentato su queste colonne, nell’ambito di un intervento normativo teso a rimodellare le disposizioni in materia di riduzione dei contributi pubblici in favore dei partiti e dei movimenti politici, il legislatore (Legge 6 luglio 2012 n. 96) è intervenuto anche per modificare la disciplina relativa alle detrazioni d’imposta (ai fini IRPEF) prevista per le erogazioni liberali in denaro effettuate a favore delle ONLUS, ovvero a favore dei soggetti che gestiscono iniziative umanitarie sia laiche che religiose.

Precisiamo comunque che, fino al 31 dicembre 2012 (quindi a valere sul modello dichiarativo da presentare nel 2013), la detrazione viene ancora determinata secondo la previsione generale contenuta nel comma 1 dell’art. 15 del TUIR, cioè applicando la percentuale del 19% all’importo erogato, tenuto conto del massimale previsto: l’importo su cui applicare la percentuale del 19% non può essere superiore ad € 2.065,83.

Per fare un esempio, si ipotizzi che al 31 dicembre 2012, un contribuent