Srl in liquidazione, Srl uninominale e variazione della sede legale

di Roberto Mazzanti

Pubblicato il 7 febbraio 2012



ecco la prassi da seguire (partendo da casi concreti) per la gestione di alcune operazioni straordinarie nelle SRL

Quesito:

SRL IN LIQUIDAZIONE

SRL con capitale sociale di diecimila euro versati per il 25% composta da due soci persone fisiche che sono anche amministratori viene messa in liquidazione volontaria a febbraio ed i liquidatori (i soci) approvano ad aprile il bilancio che chiude con una perdita superiore al capitale sociale/riserve. E' corretto non prendere alcun provvedimento in merito al ripiano della perdita vista la messa in liquidazione?

Essendo tale società in liquidazione è corretto non stanziare nessun tipo di imposte anticipate (ad esempio per manutenzione eccedenti il 5%) in previsione di non realizzare utili durante il periodo ante / post liquidazione?

A seguito di tale situazione le imposte anticipate stanziate in precedenti periodi d'imposta vanno stornate totalmente con contropartita "attività per imposte anticipate" nel bilancio 2010 oppure in quello ante liquidazione ovvero vanno trattate diversamente?

Scarica il documento