Sicurezza sul lavoro dopo il decreto fiscale 2022

di Angelo Facchini

Pubblicato il 19 ottobre 2021



Il decreto fiscale 2022 mette in campo nuove misure che riguardano il la disciplina in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Le modifiche mirano a incentivare e semplificare l’attività di vigilanza e il coordinamento dei soggetti competenti a presidiare il rispetto delle norme. L’attività può essere sospesa: in caso di presenza del 10% di lavoratori irregolari (in precedenza 20%); gravi violazioni per la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro. Abolita la “recidiva” il provvedimento, in caso di gravi violazioni, sarà subito operativo.