Servizi digitali: le novità dal 2021

di Angelo Facchini

Pubblicato il 18 settembre 2020



Dal 2021 cambiano le modalità di accesso ai servizi digitali della PA. Dal 28 febbraio 2021 Spid e Cie (carta di identità elettronica), uniti all’app IO saranno l’unico modo per accedere a detti servizi. Una piattaforma sostituirà la vecchia raccomandata per la notifica degli atti della Pa e per le persone con disabilità ci sarà un unico contrassegno nazionale di circolazione. Le  linee guida pubblicate sul sito del ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione.