Scontrino elettronico: niente sanzioni per invii tardivi fino al 30 aprile 2020

Scontrino elettronico: niente sanzioni per invii tardivi fino al 30 aprile 2020

La risoluzione AE n. 6 del 10 febbraio 2020 fornisce chiarimenti sull’applicazione delle sanzioni per gli invii tardivi dei corrispettivi telematici nel primo semestre di avvio dell’obbligo (quindi per i contribuenti con VA superiore a 400.000 euro). L’invio tardivo non sopporta le sanzioni in caso di regolarizzazione entro il 30 aprile 2020, termine di trasmissione della dichiarazione IVA.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it