Redditi: gli aiuti Covid non vanno più indicati in dichiarazione e Irap

di Angelo Facchini

Pubblicato il 29 luglio 2021

Con le novità introdotte in sede di conversione del decreto Sostegni bis, si semplificano le istruzioni delle dichiarazioni dei redditi: gli aiuti di Stato Covid escono dalla dichiarazione dei redditi e IRAP 2021. In particolare: i titolari di partita IVA non saranno tenuti a indicare l’importo di contributi e indennità nei quadri di determinazione del reddito del modello Redditi e in quelli relativi al valore della produzione del modello IRAP. Nel quadro RF psi può utilizzare il codice variazione in diminuzione 99 invece del codice 84; nel modello IRAP, i soggetti che determinano il valore della produzione ai sensi dell’art. 5 del d.lgs. n. 446 del 1997 possono utilizzare il codice variazione in diminuzione 99 invece del codice 16. Non sarà necessario compilare il prospetto degli aiuti di Stato con i codici aiuto 24 nel modello Redditi e 8 nel modello IRAP (Agenzia delle Entrate, avvertenza pubblicata il 27 luglio 2021).