Proroga delle imposte: il dettaglio degli autorizzati al 15 settembre

di Angelo Facchini

Pubblicato il 26 luglio 2021

Approvata legge di conversione del DL n. 73/2021 (Sostegni-bis). E’ ufficiale la proroga del termine di versamento delle imposte delle dichiarazioni 2021 al 15 settembre. Possono applicarla i titolari di partita Iva che esercitino un’attività per la quale siano validati gli ISA indipendentemente dalla eventuale presenza di cause di esclusione o inapplicabilità degli stessi. Sono compresi, anche, i contribuenti che partecipano in soggetti fiscalmente trasparenti che si trovino nella situazione di cui sopra; i contribuenti in regime dei minimi/forfettario con un’attività per la quale siano validati gli Isa. La proroga è estesa al versamento del diritto annuale alla CCIAA; al versamento dell’IVS per i soci di Srl non in trasparenza fiscale/Spa.