Professionisti con Cassa: le novità sul bonus 600

di Angelo Facchini

Pubblicato il 8 maggio 2020

Riguardo il bonus 600 euro previsto ai professionisti con Cassa, il legislatore cambia (ancora) le regole in corso. Il Dl n. 23/2020, ai fini del riconoscimento del bonus, prevedeva come ulteriore requisito da soddisfare l’esclusiva iscrizione del professionista richiedente alla Cassa di appartenenza. Nel prossimo decreto sarebbe prevista l’abolizione di detta condizione. Rivedendo la norma, si legge: “sono idonei a presentare la domanda per l’indennità i soggetti che alla data di presentazione della domanda, non sono in alcuna delle seguenti condizioni: titolari di contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato; titolari di pensione.