Pensioni: età di accesso flessibile

di Angelo Facchini

Pubblicato il 4 marzo 2022

Sono fissati nella direttiva n. 28/2022 del Ministero del lavoro gli obiettivi di uscita dal mondo del lavoro. La flessibilità di uscita permetterà di andare in pensione anticipando o posticipando il momento. Ferma restando l'età, oggi fissata a  67 anni, il lavoratore potrà anticipare o posticipare, accettando di ricevere un importo più basso o più alto, a seconda dei casi.