Pensioni: aumento bluff, alle minime solo 7,5 euro mese

di Angelo Facchini

Pubblicato il 30 novembre 2022

La legge di bilancio contiene (come pubblicizzata) un intervento di aumento sulle pensioni. Peccato però che alle minime l’aumento è minimo. Per contrastare gli effetti dell'inflazione, le pensioni che non arrivano a 525 euro mensili avranno una maggiorazione dell'1,5% per l'anno 2023 e del 2,7% per l'anno 2024 in aggiunta all'ordinaria rivalutazione annuale. In altre parole, una pensione di 500 euro riceverà un aumento di 7,5 euro nel 2023 e 13,5 euro nel 2024.