Note spese dipendenti: dematerializzazione e conservazione

di Angelo Facchini

Pubblicato il 26 novembre 2021



L'Agenzia Entrate, riguardo la conservazione delle note spese “dematerializzate” prodotte dai dipendenti trasferisti, ha chiarito che si può effettuare tramite accesso al sistema predisposto, direttamente dai dipendenti o dai loro delegati, se i documenti rispettino i requisiti di immodificabilità, integrità, autenticità e leggibilità previsti dal Cad, anche senza firma digitale o elettronica qualificata/avanzata del trasfertista.