Lavoro: quanto costa licenziare

di Angelo Facchini

Pubblicato il 20 aprile 2022

Aumenta il costo del ticket di licenziamento. Per ogni lavoratore licenziato ammonta a 557,92 euro per ogni anno d'anzianità che il lavoratore ha maturato in azienda, salendo fino a un massimo di 1.673,76 euro, qualora l'anzianità sia di tre o più anni. L’importo triplica se il licenziamento riguarda più lavoratori: senza accordo sindacale ammonta a 1.655,64 euro per anno di anzianità fino al massimo di 4.966,92 euro per anzianità di almeno tre anni. Per le imprese soggette a Cigs, in caso di licenziamento collettivo con accordo, il ticket è 1.115,84 euro per ogni anno di anzianità fino al massimo di 3.347,52 euro se l'anzianità non è inferiore a tre anni; gli importi triplicano qualora non ci sia accordo sindacale, salendo rispettivamente 3.311,28 e 9.933,84 euro.