IVA: le regole per l’utilizzo in compensazione del credito

di Angelo Facchini

Pubblicato il 17 febbraio 2022

Si riepilogano le regole per la compensazione orizzontale del credito annuale IVA anno 2021. Sono identiche a quelle dello scorso anno: fino a 5.000 euro la compensazione è libera, potendo essere effettuata senza attendere la presentazione del modello Iva 2022; oltre 5.000 euro occorre distinguere i seguenti casi: in generale è necessario presentare la dichiarazione Iva e l’utilizzo può iniziare dal 10° giorno successivo alla presentazione; la presentazione della dichiarazione diventa obbligatoria quando si supera il maggior limite di 50.000 euro e nel caso di punteggio ISA almeno pari a 8 per il 2020 (Mod. Redditi 2021) o almeno pari a 8.5 quale media per il 2019 ed il 2020; nel caso di società di capitali in regime “start up”.