IVA delle autoscuole: gli inviti al contraddittorio

di Angelo Facchini

Pubblicato il 14 ottobre 2019

Riguardo l’IVA delle autoscuole l’Agenzia delle entrate ha cominciato ad inviare gli inviti al contraddittorio per il recupero dell’imposta non versata dal 2014 ad oggi. E’ questa la conseguenza diretta della risoluzione n. 79/E/2019 che, facendo seguito alla sentenza della Corte di Giustizia UE del 14 marzo 2019, ha dichiarato illegittima l’esenzione IVA sulle lezioni di guida per il conseguimento della patente. Il Governo ha promesso una risoluzione positiva della questione e un intervento nella Legge di bilancio, il tutto partirebbe, però, dal 2020.