Interpelli: credito d’imposta beni strumentali nuovi

di Angelo Facchini

Pubblicato il 2 novembre 2022

Con la risposta all’interpello n. 537 del 31 ottobre 2022, l’Agenzia delle entrate ha fornito chiarimenti in tema di credito d'imposta per investimenti in beni strumentali nuovi. Relativamente al momento di "effettuazione" dell'investimento le spese di acquisizione dei beni si considerano sostenute: al momento della consegna o spedizione del bene; se in data diversa o successiva, al momento in cui si verifica l'effetto traslativo o costitutivo della proprietà, senza tener conto di eventuali clausole di riserva.