Interpelli Agenzia delle entrate: servizi di bike sharing via App con scontrino

Interpelli Agenzia delle entrate: servizi di bike sharing via App con scontrino

Nella risposta all’interpello n. 396 dell’8 ottobre 2019, l’Agenzia chiarisce che non sono esenti da emissione di scontrino o ricevuta fiscale, gli esercenti attività di bike sharing ai privati, fornita tramite App. La prestazione non rientra tra i servizi elettronici per i quali è previsto l’esonero da qualunque obbligo di certificazione.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it