INPS: 1° scadenza contributiva per artigiani e commercianti il 16 maggio 2022

di Angelo Facchini

Pubblicato il 9 maggio 2022

Come regola il 16 maggio scade la prima rata contributiva per artigiani e commercianti. Coloro che sono beneficiari nell’anno 2021 dell’esonero contributivo previsto dalla Legge n. 178/2020 potranno utilizzare in compensazione le eccedenze dei versamenti effettuati prima dell’accoglimento della domanda per il pagamento dell’importo dovuto. Al fine bisognerà presentare apposita domanda, secondo le istruzioni fornite dall’INPS nel messaggio n. 688/2022.