IMU 2020: chi versa il saldo entro il 16 dicembre 2020

di Angelo Facchini

Pubblicato il 26 novembre 2020



Il saldo della seconda rata dell’IMU è fissato al 16 dicembre. Il decreto Agosto e i due decreti Ristori hanno esonerato alcune categorie di contribuenti. Sono esentati dal versamento della rata di dicembre gli immobili: adibiti a stabilimenti balneari e termali; gli immobili di categoria catastale D/2 (alberghi, agriturismi, villaggi turistici, ostelli, ecc.); gli immobili di categoria catastale D in uso da parte di imprese esercenti attività di allestimenti di fiere e manifestazioni gli immobili di categoria catastale D3 destinati a cinema, teatri, sale per concerti e spettacoli, discoteche, ecc..; le imprese di cui ai codici Ateco riepilogati negli allegati dei decreti Ristori. Al fine dell’esenzione è necessario che il proprietario sia gestore delle attività esercitate negli immobili medesimi.