Dichiarazioni 730: l’incoerenza dei dati muove i controlli

di Angelo Facchini

Pubblicato il 1 giugno 2022

L’Agenzia delle Entrate, nel provvedimento protocollo n. 184653/2022, mette a punto i criteri di controllo dei modelli 730/2022.  Gli elementi cardine sono: lo scostamento per importi significativi dei dati risultanti nei modelli di versamento, nelle certificazioni uniche e nelle dichiarazioni dell'anno precedente. In sostanza sono gli stessi criteri che erano stati individuati negli anni scorsi.