Decreto Aprile: il rinvio delle cartelle e le compensazioni

di Angelo Facchini

Pubblicato il 4 maggio 2020

Nel decreto di aprile viene prevista la proroga a dopo settembre per la notifica di atti e comunicazioni dell’Agenzia delle Entrate. Sono rinviate di un anno le disposizioni che vincolano l’utilizzo in compensazione dei crediti fiscali alla preventiva presentazione della dichiarazione dei redditi; il limite annuo delle compensazioni sale a 1 milione di euro.