Decreto antifrodi: esenti i lavori sotto i 40 mila euro

di Angelo Facchini

Pubblicato il 10 dicembre 2021



Arrivano i primi correttivi al decreto antifrodi: niente asseverazione o visto di conformità per i lavori e gli interventi al di sotto dei 40 mila euro. Per quelli oltra soglia, il costo del visto di conformità e le asseverazioni si potranno detrarre. Resta escluso dalle esenzioni il bonus facciate. Le misure decorreranno dopo l'entrata in vigore della legge di bilancio. Sono gli interventi in corso di valutazione ed approvazione.