CU: scadenza 2022 e ritardatari 2015-2017

di Angelo Facchini

Pubblicato il 11 marzo 2022

Entro la prossima settimana, mercoledì 16 marzo, dovranno essere trasmesse telematicamente le CU 2022, nonché consegnate ai percipienti.  Le CU di lavoro autonomo non confluenti nel modello 730, seppur con l’obbligo di consegna a percipienti entro tale termine, potranno essere trasmesse telematicamente entro il termine (più lungo) di scadenza del 770/2022, cioè 31 ottobre 2022. Il decreto Milleproroghe, ora legge n. 15/2022, inserendo il comma 6 quinquies 1 all’articolo 4 del DPR 322/1998, ha previsto una sanatoria delle trasmissioni errate o tardive delle CU dal 2015 al 2017, per le quali non saranno applicate sanzioni amministrative se la corretta trasmissione è avvenuta entro il 31 dicembre del secondo anno successivo alla scadenza.