Contratti a termine: l’Ispettorato chiarisce sulla proroga

di Angelo Facchini

Pubblicato il 18 settembre 2020

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, nella nota n. 713 del 16 settembre 2020, ha chiarito la portata del disposto del decreto Agosto riguardo la proroga dei contratti a termine senza causale. Nel rispetto dei 24 mesi è possibile “allungare” i tempi del contratto a termine a-causale anche se è già stato raggiunto il limite delle quattro volte imposto dalla norma di riferimento. La scadenza del 31 dicembre 2020 indicata nel decreto riguarda solo la formalizzazione della proroga e del rinnovo e non il contratto stesso.